Iscriverti per ricevere un buono spedizione gratuita!

E-mail
Nome e Cognome
 
DVR o NVR per la Videosorveglianza - Negozio Virtuale
Informazioni e ordini: 0342-200475 Lunedi - Venerdi: 9.00 - 12.30 / 15.00 - 18.30

Categorie

Teleordina

teleordina

Ordina via fax

Clicca qui per ordinare via FAX

Digital o Network  Video Recorder? Come Scegliere

nvr digital

Quando consideriamo un sistema di videosorveglianza, ci sono diverse possibilità di scelta per quanto riguarda l’immagazzinamento dei dati e delle registrazioni provenienti da ogni telecamera installata. I due dispositivi più utilizzati e diffusi per tale scopo sono il DVR (o Digital Video Recorder) e il NVR (Network Video Recorder). Entrambi i sistemi possiedono caratteristiche precise, pregi e difetti, che li rendono più o meno adatti Vediamo insieme quali sono i punti di forza di questi sistemi di registrazione, per poter decidere quale acquistare senza commettere errori.

Il DVR (Digital Video Recorder)

Il DVR (Digital Video Recorder) è un videoregistratore digitale che gestisce i filmati per il controllo, la registrazione e l’archivio dei video dalle telecamere di videosorveglianza nella vostra abitazione o esercizio commerciale. Il collegamento tra videocamere e registratore avviene tramite cavo coassiale, per cui in formato analogico e possono essere collegati a impianti analogici.

Il NVR (Network Video Recorder)

Il Network Video Recorder (NVR),  a differenza del DVR, registra i filmati e li trasmette attraverso un cavo di rete, quindi non coassiale. Le uniche telecamere dedicate a un Network Video Recorder sono telecamere IP tramite connessione LAN o via Internet.

Cosa Scegliere tra DVR e NVR

Da ciò che è fin qui emerso, la differenza principale tra il DVR e il NVR è il modo in cui vengono immagazzinate le registrazioni: il DVR opera in maniera completamente digitale, conservando le immagini sull’hard disk (interno o esterno a seconda dei modelli); il NVR, al contrario, lavora direttamente in rete e gli stream video vengono codificati già nelle videocamere.

Indubbiamente, il sistema NVR possiede vantaggi di sicurezza notevole rispetto al DVR (soprattutto qualora l’hard disk di quest’ultimo dovesse guastarsi): i video, essendo caricati in rete, posso essere duplicati per evitare la loro perdita irrimediabile in caso di guasto del dispositivo stesso.

Tuttavia, gli NVR hanno bisogno necessariamente di telecamere IP per essere supportati, dotate di uscita ethernet per il collegamento in rete: esse sono le uniche, infatti, ad avere la predisposizione per supportare gli NVR (mentre i sistemi DVR, lavorando con cavi coassiali, possono supportare anche dispositivi anologici.

Quale scegliere, quindi? La scelta dipende totalmente dal sistema di cui si ha necessità e dal budget a disposizione. Il NVR è indicato generalmente per attività professionali, che richiedono un budget molto più alto, mentre i DVR, essendo più economici e facili da installare anche su sistemi analogici, sono più indicati per impianti di videosorveglianza domestici, o piccoli esercizi commerciali.