Come scegliere un kit videosorveglianza - Negozio Virtuale
Informazioni e ordini: 0342-200475 Assistenza commercliale: 3518063439 Lunedi - Venerdi: 9.00 - 12.30 / 15.00 - 18.30



Come scegliere un kit videosorveglianza ip o ahd cavo o WIFI

 

Come scegliere un kit di videosorveglianza: ip, ahd, via cavo o wifi?
In molti ci chiedono come scegliere il proprio kit di videosorveglianza e quali sono i criteri da seguire per questa scelta, in effetti non è facile orientarsi in questo mondo pieno di parametri e nomi a volte dalla pronuncia incomprensibile. Per questo abbiamo deciso di creare una guida con i consigli e le metodologie affinate in più di 10 anni nel settore.



PREFAZIONE:

Se sei in questa pagina è perchè sei una persona a cui piace capire come funzionano le cose

cercheremo di darti delle nozioni di base  per create il sistema perfetto per le tue esigenze ed insegnadoti a tuelarti dalle "trappole" del mercato




 Qui sotto una linea guida da seguire per la scelta del vostro kit

Punto 1 - La scelta della telecamera

La scelta fondamentale per la costruzione di un sistema di videosorveglianza è sicuramente il tipo di telecamera. Premettendo che ogni telecamera è creata per lavorare in un ambito specifico e che non sempre la telcamera più costosa è quella che fa al caso vostro passiamo ai punti fondamentali per effettuare questa scelta nel modo corretto

A) la prima domanda che mi devo porre è: A che distanza devo effettuare le riprese?

Questa risposta determinerà principalmente il numero di IR per la visione notturna della telecamera,

 ghiera led per telecamera Telecamera con 24 led 8~10 metri ottimale
Telecamera con 36 led 25~30 metri ottimale  
Telecamera con 42 led 30~35 metri ottimale
Telecamera con 72 led 40~55 metri ottimale 

Se invece volete riprese solo di giorno il numero di led è trascurabile.

 

B) la seconda domanda che mi farò è: Quale livello di dettaglio voglio ottenere dal mio impianto?

agg risposta ( 06-12-2018 )

Fino a pochi anni fa il valore da tenere in considerazione era il TVL ovvero le linee orizzontali che la mia telecamera era in grado di riprodurre e le risoluzioni andavano da 400TV a 1000TVL.
Ora vi consiglio di stare ben attenti da chi propone prodotti che riportano la risoluzionei in TVL in quanto questi sistemi sono ormai obsloleti e di scarsissima qulità rispetto ale risoluzioni attuali.

con l'arrivo della tecnologia AHD tutte le telecamere godono di una qulità digitale e come le telecamere IP il valore da considerare è il Megapixel

le risoluzioni attualmente utilizzate per la videosorveglianza hanno come risoluzione:

 1 Megapixel o 720P

 2 Megapixel o 1080P

 3 Megapixel

 4 Megapixel

 5 Megapixel

Solitamente, per uso domestico si utilizzano risoluzioni 1 o 2 Megapixel, mentre 3/4/5 megapixel vengono utilizzati in situazioni professionali

Ma attenzione: il Megapixel è un falso amico
è molto importate anche la dimensione ed il tipo di sensore

ecco un estratto di uno dei nostri articoli divulgativi:


Negli ultimi anni, l’avanzamento tecnologico ha portato allo sviluppo di nuovi sistemi ad alte prestazioni, e sui mercati si è assistito alla “Guerra dei Megapixel” con una breve ricerca si trovano telecamere da 1,2,3,4,5 Megapixel ecc ecc.. ma la domanda fondamentale è:

I Megapixel sono davvero il parametro fondamentale per la scelta della telecamera?
In realtà no, benché per l’utente finale ( poco esperto ) sia un mezzo  molto comodo, spesso esso si presenta come un falso amico;
Una telecamera da 4 Megapixel può benissimo presentare una risoluzione molto inferiore a quella di una telecamera da 2 Megapixel.  Sul mercato infatti troverete telecamere da 2 Megapixel che costano molto di più una da 4 Megapixel. 

Perché e da cosa dipende? Un esperto di fotografia digitale vi risponderebbe facilmente a questa domanda, il segreto di una buona telecamera è il sensore e nello specifico la sua grandezza e la sua struttura.

Un sensore grande quanto la punta di un mignolo da 5 Megapixel, non può competere con un sensore grande il doppio da 2 Megapixel, questo valore  indica semplicemente quanti photosite  ( i “recettori” del sensore ) sono presenti sul sensore.  Se un sensore è piccolo i photosite saranno piccoli, di conseguenza avranno immagini meno dettagliate e meno luminose, in quanto filtra meno luce.

un fotografo sa benissimo la differenza tra un sensore  REFLEX FULL FRAME ed un sensore con dimensioni ridotte ed il concetto nella videosorveglianza non cambia.


 

Punto 2 - La scelta del tipo di registratore

nvr per kit videosorveglianza ip

Questa scelta è molto più semplice, sul nostro sito tutti i DVR / NVR hanno delle funzioni base in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze. L'unica differenza sostanziale è tra i sistemi Normali ed i sistemi 3G.

Come effettuo la scelta?

I sistemi 3G si usano per poter controllare il proprio impianto da telefoni o pc anche se nel luogo dove viene montato l'impianto non è presente una linea internet ADSL come ad esempio case di montagna, villette per residenze estive o case di campagna. In questo modo non siete obbligati a sottoscrivere onerosi contratti annuali solo per il sistema di videosorveglianza. Quindi sceglierò un sistema 3G in queste condizioni

Gli altri sistemi sono collegabili direttamente alla linea internet di casa.

Punto 3 - La scelta del tipo  di Hard Disk

L'hard disk è la memoria del sistema di videosorveglianza e influisce sul tempo di registrazione del sistema.

Sistema AHD  Per sistemi a 1-2 Telecamere consigliamo HDD da 500GB
Per sistemi 4 Telecamere consigliamo HDD da 500GB
Per sitemi 8 Telecamere consigliamo HDD da 1TB / 2 TB
Per sitemi 16 Telecamere consigliamo HDD da 2TB / 3TB

 

Sistemi IP Per sistemi a 1-2 Telecamere consigliamo HDD da 500GB
Per sistemi 4 Telecamere consigliamo HDD da 1TB
Per sitemi 8 Telecamere consigliamo HDD da 2TB / 3 TB
Per sitemi 16 Telecamere consigliamo HDD da 2TB / 3TB

 

 

Punto 4 - La scelta degli accessori come alimentatori e cavi

Questo punto, a primo avviso potrebbe sembrare il meno importante ma è uno degli aspetti fondamentali  perchè queste componenti rappresentano la base del vostro sistema.

Gli alimentatori: Queste componenti sono quelle che più di tutte vengono messe a dura prova durante il periodo di utilizzo, sono componenti che restano accese 24H su 24H e sono in prima linea contro sbalzi di tensione e sovraccarichi. Proteggono il vostro impianto garantendo stabilità e durata nel tempo. Ricordiamoci che stiamo parlando di sistemi di sicurezza. Non serve a nulla un sistema che rischia di rompersi proprio nel momento del bisogno o peggio che provochi un incendio al primo sbalzo di tensione.

Quindi il consilgio è:
Se un sistema è troppo economico  le componenti utilizzate saranno economiche. Finche si tratta di telecamere o DVR non ci sono grossi rischi, ma se si tratta di alimentatori  le cose sono molto differenti perchè potrebbero danneggiare il vostro impianto elettrico causando gravi danni. E' per questo motivo che gli alimentatori che troverete su negoziovirtuale.com sono tutti alimentatori con VERO marchio CE e costruiti con materiali solidi e sicuri. 


I cavi: se si opta per un kit via cavo ( cosa che noi consigliamo sempre ) il cavo è una delle componenti fondamentali per ottenere un ottimo risultato. Se un cavo è troppo econimico, prima di tutto non sarà mai in grado di soddisfare le vostre aspettative in termini di qualità e in secondo luogo ci sarà l'alto rischio di avere disturbi nell'immagine, come bande orizzontali che si muovono per tutto lo schermo. Di conseguenza il consiglio è sempre lo stesso, un buon cavo non è mai a buon mercato, quindi se un kit è molto economico, si rischia di ricevere cavi economici e di scarsa qualità. Come semre negozivirtuale.com offre il meglio per le proprie componenti offrendo un cavo di alto livello

 

Confronto tra cavo RJ59 professionale ed economico
Differenze tra cavo videosorveglianza di qualità e cavo economico

 

 

 


Richiedi un preventivo al nostro sfaff

Sul nostro sito sono presenti diverse soluzioni ma ovviamente non ci è possibile riempire il sito con troppe cose lo renderebbe solo più difficile da utilizzare, per tanto è attivo un servizio di preventivi gratuiti e senza impegno allo 0342-200475. Uno dei nostri tecnici si metterà volentieri a vostra disposizione per suggerirvi la migliore soluzione per un sistema ottimale dal punto divista sia della qualità e del prezzo. 

Preventivi Personalizzati e consulenza gratuita


Non perdere l'occasione di farti fare un preventivo
da uno dei nostri esperti
la tua richiesta sarà elaborata in breve tempo.
Scrivici qui per farti contattare!!

Oppure chiama  allo 0342200475 dal lunedì al venerdì

dalle 9 alle 12 e 30 e dalle 15 alle 18 e 30



Dati per il preventivo

Nome

Cognome

Telefono

Email

Dicci che cosa hai in mente:

Quante telecamere?

Tiplogia:
Telecamere via Cavo
Telecamere senza fili ( WI-FI )

Hai la linea ADSL?:
si
no

Hai preferenze sul tipo di sistema?:
sistema AHD
sisetma IP
Non lo so scegli tu per me

Distanza di ripresa?


Per quanto tempo vuoi registrare?


Hai qualche richiesta in particolare?



Google Analytics Alternative